La recessione in atto registra un impatto senza precedenti sul sistema economico e sociale piemontese coinvolgendo tutti i settori di attività e tutte le aree territoriali della regione.
Tale congiuntura negativa richiede di essere fronteggiata con interventi finalizzati alla gestione delle crisi occupazionali in una logica di integrazione fra sostegno al reddito e politiche attive del lavoro. In quest’ottica la Regione Piemonte intende attivare un sistema integrato di misure di politiche attive del lavoro...
In particolare CONTRO LA CRISI l’Enaip
En.A.I.P. Piemonte (Ente Acli Istruzione
Professionale) è un importante punto di riferimento in Regione nell’ambito della formazione e della consulenza per lo sviluppo del capitale umano. L’En.A.I.P. Piemonte è un’Associazione riconosciuta con D.G.R., iscritta al Registro Regione Piemonte Persone Giuridiche...
La formazione per il lavoro
Enaip Piemonte
acli
SCOPO
Il Caf Acli fornisce aiuto,
assistenza e consulenza..
Dalla Regione Piemonte
Interventi monetari
di sostegno al reddito
continua
La regione Piemonte per sostenere le famiglie Piemontesi in difficoltà a causa della crisi ha deciso di incrementare il contributo di sostegno agli affitti. Ne possono beneficiare i lavoratori colpiti da licenziamento, o collocati in cassa integrazione o mobilità, gli invalidi, gli anziani e le famiglie con più di tre figli. Informazioni presso il comune di residenza. Sul versante assistenza la Giunta ha approvato un pacchetto di azioni che comprende tra le altre...
patronato ACLI
Il Patronato ACLI è un ente di diritto privato che, come riconosce la legge, svolge un servizio di pubblica utilità, in modo gratuito e senza scopo di lucro.
Nato nel 1945 per volontà delle ACLI (Associazioni Cristiane Lavoratori Italiani), il Patronato garantisce informazione, assistenza e tutela ai lavoratori e alle lavoratrici, in Italia e all’estero, per il conseguimento di ogni prestazione previdenziale, assistenziale e socio-sanitaria.
Solidarietà e giustizia sociale sono i valori che animano il nostro lavoro.
Patronato ACLI
pdf
All’inizio di questa crisi le Acli avvertirono l’esigenza di denunciare, con un proprio documento approvato dal Consiglio regionale, che questa crisi, per le sue caratteristiche e per le sue dimensioni, avrebbe determinato, senza un forte intervento del governo e delle istituzioni, gravi conseguenze sociali.
Gli indici e i numeri della macroeconomia non dicono nulla dei volti, delle sofferenze
e delle angosce delle persone che stanno dietro quei numeri e soprattutto, anche quando appaiono timidamente in risalita, non dicono nulla delle prospettive di milioni di lavoratori che....
ACLI Contro la crisi